Quali sono i cambiamenti necessari alla effettiva applicazione dei criteri ESG? - RINA Prime Value Services

Quali sono i cambiamenti necessari alla effettiva applicazione dei criteri ESG?

24 feb 2022

Ne parla oggi al Convegno ESG del ilQI, Nunzio Di Somma, Senior Director of Technical Excellence & Innovation di RINA Prime Value Services intervistato da Guglielmo Pelliccioli

Secondo la recente indagine A New Investor Consensus: The Rising Demand for Healthy Buildings, 2021 a cura dell’United Nations Environment Programme Finance Initiative (UNEP FI), oltre il 90% degli investitori dichiara di promuovere iniziative di green building in risposta alla crescente domanda di edifici sostenibili da parte dei Tenant. 

Nell’ambito della transizione ESG, la Customer-centricity è il focus di un paradigma che vede da un lato l’obiettivo di massima soddisfazione del conduttore (ottenibile attraverso l’attenzione alle tematiche di sostenibilità ma anche al continuo miglioramento dei servizi offerti), e dall’altro la fattiva collaborazione del Tenant per il raggiungimento di obiettivi condivisi in sinergia con la Proprietà (es. nell’ambito di contratti di Green Lease). 

Tale collaborazione implica la trasparenza nella comunicazione dei dati di consumo e/o di consistenza impiantistica da parte dei Tenant, spesso necessarie per consolidare la strategia ESG della Proprietà ma non sempre di immediata reperibilità. 

Per questo sempre più società di Property si stanno attivando per integrare nella propria offerta di servizi strumenti e metodologie per il reperimento di dati e informazioni a supporto della Proprietà.