RINA Prime protagonista su BancaFinanza - RINA Prime Value Services

RINA Prime, una nuova realtà al servizio del credito bancario - Banca Finanza

11 feb 2019

Intervistati Ugo Salerno Presidente e Amministratore Delegato di RINA, Ugo Giordano, Presidente AxiA.RE e vice Presidente del Consiglio d’Amministrazione di RINA Prime e Nicola Arcaini, CEO di RINA Prime.

RINA Prime CdA

Il mondo delle perizie e dei sevizi agli istituti di credito vede la nascita di un nuovo player che unisce le migliori pratiche di due realtà come il Gruppo RINA, leader globale nel mondo della certificazione e AXIA RE, primario operatore nel mondo della valutazione. La nuova realtà, nata dalla combinazione e complementarietà di RINA e AxiA.RE, eccellenze nei rispettivi settori, si propone di erogare servizi integrati a supporto della gestione degli attivi delle banche per consentire loro di presidiare, gestire e valorizzare ogni fase del processo del credito e dell’investimento.

RINA Prime Value Services opera grazie all’esperienza nel comparto immobiliare di AxiA.RE e con l’ispirazione e sotto la guida strategica di RINA, che trasferisce le metodologie proprie dei sistemi di certificazione al mondo del real estate, nell’ottica di anticipare l’evoluzione del settore attraverso un team di tecnici altamente qualificati e fornendo strumenti innovativi e altamente performanti. I servizi di valutazione in fase di erogazione del credito sono orientati alla definizione del valore di mercato delle garanzie e alla gestione dell’intero ciclo di vita degli incarichi affidati, dalla ricezione alla consegna in banca.

Ugo Salerno, Presidente e Amministratore Delegato di RINA ha dichiarato “L’eccellenza operativa e delle risorse sono fattori determinanti per affrontare le nuove sfide della valutazione immobiliare. L’operato di RINA Prime Value Services avrà le solide fondamenta della competenza nella certificazione d’impresa, della padronanza dei processi e del respiro internazionale di RINA.”

“Con il know-how specifico e l’esperienza di AxiA.RE nel real estate, oltre a poter contare sulla professionalità di manager con oltre 25 anni di esperienza, disponiamo del più grande e strutturato sistema di data & business intelligence per il settore.” ha commentato Ugo Giordano, Presidente AxiA.RE e vice Presidente del Consiglio d’Amministrazione di RINA Prime Value Services. Nicola Arcaini, Amministratore Delegato di RINA Prime, ha aggiunto “RINA Prime Value Services assicura processi certificati ed efficacia nel raggiungimento degli obiettivi, nel rispetto delle best practice di settore, presentandosi al mondo dei Loan Services in ambito retail, small business, corporate e leasing come un partner di assoluta eccellenza.”

La presentazione e la “prima uscita” ufficiale di RINA Prime è avvenuta in concomitanza con il convegno annuale dell’ABI “Credito al credito” che si è tenuto il 29 e 30 novembre scorso a Roma, in Palazzo Altieri. L’evento è stato preceduto da una cena inaugurale, svoltasi presso il Circolo canottieri Aniene a Roma, in presenza di Giuseppe Ghisolfi e molte personalità nel mondo bancario. La cena è stata occasione di confronto sui grandi temi del mondo del credito ed ha dato l’opportunità al management di RINA Prime di presentare in anteprima progetti e prospettive della nuova azienda.

L’inaugurazione ufficiale è avvenuta a Credito al Credito, “Un momento importante - commenta Arcaini che è anche Presidente del Comitato Scientifico della Commissione Valutazione per il Credito di ASSOIMMOBILIARE - in cui sono state presentate le nuove linee guida ABI sulle valutazioni immobiliari, che recepiscono, tra l’altro, la 17esima revisione della circolare 285 di Banca d’Italia, in cui è contenuto un importante chiarimento sui requisiti del soggetto che svolge le attività di valutazione dei collateral per conto delle banche. Il Regolatore esplicita che la valutazione immobiliare può essere svolta sia da soggetti persone fisiche che da soggetti costituiti in forma societaria o associativa. Siamo, come società di valutazione, molto lieti che Banca d’Italia abbia anche posto l’accento sulla necessità di verifica dell’adeguatezza della struttura organizzativa dei soggetti che operano nel nostro settore. Ci stiamo allineando alle best practice internazionali e questa è anche una delle mission di RINA Prime”.

In occasione del convegno ABI, Arcaini ha tenuto un interessante speech sul tema delle fake news. In un mondo in cui l’accesso alle informazioni è universalmente diffuso, è molto facile imbattersi in notizie ed informazioni parziali, o in vere e proprie fake news. Il mercato immobiliare, che si è affacciato di recente al mondo del big data ed ad un contesto in cui le informazioni sono di largo consumo, rischia di subire effetti negativi dal diffondersi della malattia del “fake”. I dati e le informazioni devono essere gestiti e rappresentati da soggetti strutturati e professionali, i cui processi di controllo e verifica consentano di compiere il corretto filtro. La valutazione immobiliare al tempo dei Big Data è una sfida non solo di quantità, ma soprattutto di qualità dei dati e delle informazioni.